Provoca incidente d’auto e si uccide

5 gennaio 2012 14:090 commenti

Stamattina a Vinovo, in provincia di Torino un’uomo di 42 anni, di cui non si conosce ancora l’identità, si è tolto la vita dopo aver provocato un incidente stradale. L’uomo si è scontrato a bordo della sua auto con un altro mezzo, poi spaventatosi ha deciso di scappare per poi accoltellarsi poco dopo con un coltello da cucina.

Inizialmente gli inquirenti hanno pensato si trattasse di un omicidio, ma poi quando sono stati ricostruiti tutti i pezzi è stata chiara la dinamica del tragico incidente. Secondo le prime testimonianze l’uomo si è dimostrato tranquillo subito dopo lo scontro, ma poi ha iniziato ad avere cedimenti quando le altre persone coinvolte nel tamponamento hanno detto di voler chiamare la polizia.

A quel punto il 42enne si è allontanato con la sua automobile mentre era al cellulare e ha deciso di togliersi la vita 50 metri più tardi. Dopo essersi accoltellato alcuni passanti l’hanno notato a terra e hanno chiamato immediatamente i soccorsi, mentre l’intera dinamica dell’accaduto è stata fornita dal marito della conducente dell’auto che il suicida aveva tamponato. Il testimone ha raccontato che l’incidente è avvenuto mentre stava accompagnando la moglie al lavoro sulla strada de La Loggia in direzione La Loggia e che subito dopo lo scontro l’uomo si è subito accertato delle condizioni di salute delle persone coinvolte, per poi agitarsi quando è stata nominata la parola “carabinieri”.

Tags:

Lascia una risposta