Ragazza uccisa da due rapinatori in fuga per un furto

31 gennaio 2013 11:360 commenti

Aveva 25 anni ed era di Montefranco. Una ragazza è morta durante la notte a seguito di un incidente d’auto. La sua vettura si è scontrata con quella di due rapinatori che stavano fuggendo dai Carabinieri a seguito di una rapina nel territorio aquilano. L’incidente è avvenuto tra Terni e Spoleto sulla Flaminia.

I rapinatori erano due albanesi. Uno di loro, anni 28, è morto sul colpo. L’altro, un ventunenne, è gravemente ferito. Attualmente si trova all’Ospedale di Spoleto.

La rapina

I due criminali albanesi avevano appena fatto una rapina di 50 euro. I carabinieri hanno avviato le indagini, secondo le quali risulta che la ragazza viaggiava su una Panda e che i due ragazzi erano tallonati dalla compagnia degli agenti di Terni. L’Arma ha fornito la sua ricostruzione dei fatti: la rapina è accaduta intorno alle 23.45 della giornata di ieri, precisamente nella frazioncina di Alba Fucens (Comune di Massa d’Albe in provincia de L’Aquila).

A compiere il furto sono stati in quattro, muniti di passamontagna e taglierino. Sono entrati in un’abitazione isolata, minacciando il proprietario. Costui, un signore di 64 anni, ha consegnato loro 50 euro che possedeva nel portafogli. Poi sono scappati su una Ford Fiesta, che apparteneva al proprietario della casa.

La vittima della rapina ha subito allertato le centrali operative dell’Arma di Rieti e Terni, che hanno dato avvio a tutti i servizi di controllo del territorio.

L’inseguimento

I fuggitivi sono stati intercettati da una pattuglia intorno alle 5 del mattino ed è iniziato l’inseguimento sulla Flaminia, direzione Terni-Spoleto.

Secondo la ricostruzione dell’Arma, la vettura è giunta all’altezza del chilometro 12 e, a causa dell’elevata velocità si è immessa nell’opposta corsia di marcia, scontrandosi con la Fiat Panda dalla giovane ragazza di Montefranco, che arrivava dalla direzione opposta. La giovane è deceduta sul colpo, al pari del passeggero della Fiesta.

Tags:

Lascia una risposta