Rapper ucciso mentre si esibiva sul palco in Brasile [VIDEO]

9 luglio 2013 12:010 commenti

mc_daleste-454

Si può morire a vent’anni mentre si canta, assassinati da un colpo di pistola. E’ successo a Daniel Pellegrin, rapper brasiliano giovanissimo, noto ai più con il nome di Mc Daleste. Un video ha ripreso il momento della sua morte. Daniel era sul palco, e stava cantando le sue canzoni davanti a tantissima gente nel bel mezzo di un concerto a Campinas, nello stato di San Paolo. La folla accompagnava i suoi versi e molti stavano riprendendo con fotocamere e videocamere il suo live.

Mc Daleste era infatti una celebrità in Brasile. Il video mostra con precisione il punto del live in cui Daniel/Mc Daleste viene raggiunto e colpito da uno sparo improvviso. Un colpo di pistola al suo indirizzo, sparato da uno di coloro che stavano in mezzo al pubblico. Non si conosce il movente dell’assassino, ma la polizia sta indagando anche grazie al filmato.Filmato che ha fatto il giro del mondo, lasciando scossa l’opinione pubblica.

Mc Daleste, rapper ventenne, era parte della cosiddetta scena “Ostentatious Funk”, fiorita a Sao Paulo e incentrata su un tipo di rap violentissimo, dotato di testi ossessionati dal denaro e l’ostentazione, costruito su loop ritmici ripetitivi.

Tags:

Lascia una risposta