Renato Farina rivendica l’articolo per cui è stato condannato Sallusti

27 settembre 2012 11:300 commenti

A poche ore dalla sentenza con la quale la Corte di Cassazione ha condannato Alessandro Sallusti a 14 mesi di reclusione, al risarcimento della parte civile e al pagamento delle spese processuali, si fa avanti il vero autore dell’articolo incriminato. Si tratta di Renato Farina, ex giornalista radiato dall’Ordine per aver preso soldi dai servizi segreti e oggi parlamentare del Pdl, che in un suo intervento alla Camera dei Deputati ha affermato di aver scritto lui l’articolo firmato con lo pseudonimo Dreyfus.

Sallusti, ricordiamo, è stato condannato sia in quanto direttore responsabile del quotidiano sia per l’articolo stesso, che era stato a lui attribuito in quanto l’identità di Dreyfus era sconosciuta. Il direttore non ha però mai voluto confermare o smentire di essere lui o meno l’autore del pezzo per ragioni di principio, in quanto a suo avviso nessuno può essere mandato in carcere per le sue idee.

A quanto pare, dunque, l’articolo sarebbe stato scritto da Farina, che ha chiesto scusa al giudice Cocilovo e, per evitare un’ingiustizia, ha chiesto per il direttore la Grazia del Presidente della Repubblica o la revisione del processo.

Il nome di Farina, in realtà, era già stato fatto da Vittorio Feltri nel corso della puntata di ieri di Porta a Porta, dopo che Bruno Vespa aveva chiesto all’editorialista di esprimere un’opinione in merito al caso Sallusti.


 

 






Tags:

Lascia una risposta