Home / News / Ricarica telefonica per le sue foto osè

Ricarica telefonica per le sue foto osè

ragazzinaA Chiavenna provincia di Sondrio, una ragazzina di età inferiore ai 14 anni, proponeva ai compagni le sue foto, nelle quali appariva nuda.

La protagonista, trasmetteva le sue foto osé  attraverso mms, col suo cellulare e in cambio chiedeva denaro, anzi precisamente una ricarica telefonica da 10 euro. 

Il suo corpo per pochi euro…

Le forze dell’ordine stanno tenendo d’occhio il caso, le indagini vertono soprattutto a scoprire se nella vicenda possa risultare coinvolto qualche adulto o se la ragazzina si è limitata a “vendere” le foto ai compagni di classe.

Non è la prima volta che si viene a conoscenza di un atteggiamento di questo genere, particolarmente da  protagoniste sempre più giovani,  è  un segnale d’allarme che non deve assolutamente essere sottovalutato.