Home / News / Rio de Janeiro. Gravi inondazioni provocano 250 morti

Rio de Janeiro. Gravi inondazioni provocano 250 morti

Inondazioni e frane, innescate dalle abbondanti piogge, hanno provocato la morte di almeno 257 persone e 180mila sono rimaste senzatetto, nella regione montuosa di Rio de Janeiro, in Brasile.

Altre 13 persone erano rimaste vittime da piogge torrenziali abbattutesi, martedì, nello stato di San Paolo, dove tutti i mezzi di trasporto della capitale sono stati gravemente colpiti dalla tempesta. 

Nello Stato di Rio, la città più colpita è stata Teresopolis, una città a circa 100 chilometri a nord della capitale dello stato,  dove si sono registrati almeno 130 morti. Altre 50 sono, invece, le persone che risultano attualmente disperse. 

Nelle ultime ventiquattro ore si è abbattuta sul paese un’abbondante quantità di pioggia, pari alla  media che precipita normalmente nell’arco di un mese. 

I fiumi in piena hanno inondato gli argini e provocato seri smottamenti. 

“Non sappiamo come riuscire ad affrontare un evento così drammatico”, ha commentato il governatore dello stato di Rio, Sergio Cabral, che ha richiesto l’intervento delle Forze Armate.

Loading...