Rubygate. Seconda minorenne implicata

Si chiama Iris Berardi, è nata nel 1991 ed è considerata dalla polizia come “una nota prostituta”. Avrebbe partecipato alle feste della Villa di Arcore.

Questo si legge dai nuovi documenti trasmessi dalla Procura di Milano alla giunta per le autorizzazioni della Camera, relativamente alle indagini sullo scandalo denominato “Rubygate”.

Secondo gli atti, Iris, era ancora minorenne, quando si è recata nella residenza del Cavaliere nei mesi di novembre e dicembre 2009, riporta l’agenzia Ansa. I documenti si basano principalmente, sulla localizzazione del cellulare  della ragazza. 

La Procura di Milano ha trasmesso, mercoledì i nuovi documenti alla commissione della Camera, al fine di giustificare la richiesta di perquisizione degli uffici collegati all’attività del Primo Ministro. La commissione si è riunita, ieri, per analizzare le 220 pagine, trasmesse dai  tre procuratori che conducono l’indagine “Rubygate”,  che contengono prove e nuove registrazioni di intercettazioni telefoniche. 

All’apertura dell’inchiesta, i procuratori di Milano avevano già spedito una cartella contenente 389 pagine, relative al caso. Nella loro domanda di perquisizione, inoltrata il 17 gennaio, i pm  affermano di essere in possesso di “elementi probatori” su elargizioni di denaro e regalie varie, compresi gli alloggi a titolo gratuito, da parte di Berlusconi a giovani donne in cambio di prestazioni sessuali. 

Il Pdl scende in piazza a difesa di Silvio Berlusconi. Il partito del premier, secondo fonti di via dell’Umiltà interpellate dall’agenzia Ansa, sta preparando una manifestazione in piazza a Milano il 13 febbraio prossimo alla quale prenderà parte anche il presidente del Consiglio.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.