Sabina Guzzanti vittima del Madoff dei Parioli

31 gennaio 2012 15:190 commenti

La scorsa settimana la cassazione aveva rigettato il ricorso fatto dagli avvocati di Gianfranco Lande, noto a molti come il Madoff dei Parioli per essere il principale responsabile di una truffa da 200 milioni di euro. Come avevamo detto nel precedente articolo, il raggiro ha coinvolto molti professionisti e personaggi del mondo dello spettacolo come Sabina Guzzanti, attrice e comica italiana, che ha raccontato davanti ai giudici della IX sezione penale la sua disavventura.

La Guzzanti ha spiegato che oltre al danno economico, perché ha perso buona parte del capitale investito, ha avuto momenti di grande ansia visto che alcuni suoi famigliari avevano fatto analoghi investimenti seguendo i suoi consigli. L’attrice aveva consegnato 537 mila euro a Roberto Torregiani, visto che si era presentato nel 1999 come procacciatore di investimenti finanziari per conto di Gianfranco Lande, considerato a Roma un autentico genio della finanza.

Fortunatamente l’attrice ha perso “solo” 150 mila euro più altri 70 mila pagati al Fisco per plusvalenze non ricevute, che però comparivano nei resoconti di Lande. Dalle parole della donna emerge che nel 2008 ha riavuto parte degli investimenti e che dopo quella data non ha più visto un solo euro, inoltre ha spiegato che i suoi cugini sono riusciti ad ottenere parte degli investimenti a suon di minacce non appena hanno saputo che gli uffici di Lande erano frequentati da camorristi.

Tags:

Lascia una risposta