Safilo firmato accordo con i sindacati su esuberi

23 luglio 2012 13:310 commenti

Safilo ha comunicato di aver sottoscritto a Roma, insieme alle organizzazioni sindacali, un accordo di solidarietà riguardante le modalità di gestione degli esuberi che si sono resi necessari a seguito del mancato rinnovo della licenza da parte di Armani, annunciato lo scorso maggio.

La firma arriva dopo il raggiungimento, lo scorso 15 giugno, dell’intesa preliminare, della quale sono stati ripresi e riportati nell’accordo definitivo i principali contenuti. Più nel dettaglio, l’accordo prevede il ricorso ad uno strumento di solidarietà per un periodo di 24 mesi, consistente in una riduzione degli orari e dei turni e in una serie di azioni volte ad attuare un recupero di efficienza, soprattutto mediante programmi di formazione e riqualificazione del personale e attraverso un piano di investimenti selettivi.


La firma dell’accordo con i sindacati, ha spiegato l’amministratore delegato Roberto Vedovotto, rappresenta un passo importante per Safilo in quanto permette di affrontare le difficoltà derivanti dal mancato rinnovo di una licenza così importante per l’attività del gruppo, mediante l’adozione di una soluzione capace di coniugare le esigenze sociali, soprattutto quelle riguardanti il mantenimento dei posti di lavoro, con le esigenze aziendali, in particolar modo quelle riguardanti la competitività e l’efficienza.

Lo scorso maggio, ricordiamo, a seguito del mancato rinnovo della licenza Armani, Safilo aveva annunciato esuberi per 1.020 lavoratori.






Tags:

Lascia una risposta