Sciagura aerea in Russia 44 morti

7 settembre 2011 18:190 commentiDi:

Un aereo di linea Yak-42 con a bordo la squadra di hockey russa, si è schiantato, oggi 7 settembre nei pressi dell’aeroporto di Yaroslav, circa 300 km a Nord-Est di Mosca, causando 44 morti su 45 passeggeri, secondo le agenzie russe Interfax e Ria Novosti.

La tragedia si è verificata verso le ore 14,05 poco dopo il decollo dell’aereo. Lo Yak-42 è un trimotore di produzione sovietica del 1980.  La Russia è notoriamente teatro di incidenti aerei, nei quali sono implicati velivoli che hanno accumulato molte ore di volo.


Anche nel recente mese di agosto, hanno perso la vita  undici passeggeri a bordo di un aereo cargo, un Antonov 12, mentre nel mese di luglio cinque persone rimasero vittime nell’incidente di un Antonov 24, infine il 20 giugno, un Tupolev 134 si è schiantato in Carelia (nord-ovest della Russia) causando 47 morti.

Tra le vittime vi sono giocatori di nazionalità svedese, polacca, ucraina, ceca, tedesca, bielorussa e lettone. Solo una persona è sopravvissuta ma le sue condizioni sono disperate.

Ultimo aggiornamento 07 settembre 2011 ore 20,20






Tags:

Lascia una risposta