Sciopero dei treni 13-14 ottobre 2012

11 ottobre 2012 14:310 commenti

Quello che sta per arrivare si preannuncia un weekend difficile per coloro che dovranno viaggiare in treno. Dalle ore 21:00 di sabato 13 ottobre alle ore 21:00 di domenica 14 ottobre è stato infatti indetto uno sciopero del personale ferroviario addetto al trasporto viaggiatori. Nell’arco temporale interessato dalla protesta, dunque, i treni Trenitalia e Trenord potranno subire ritardi, variazioni o cancellazioni.

Maggiori dettagli sullo sciopero e sui convogli interessati saranno forniti nel corso dei prossimi giorni, inoltre a disposizione dei viaggiatori c’è il numero verde 800.500.005 attivo dalle ore 7:00 alle ore 21:00 e al quale ci si potrà rivolgere per ottenere informazioni utili al riguardo.


Lo sciopero è stato indetto dalle e organizzazioni sindacali Orsa macchinisti uniti e Unione sindacale di base per protestare contro gli effetti del nuovo contratto nazionale, sottoscritto il 20 luglio 2012 da Confindustria, gruppo Fs e organizzazioni confederali, assieme a Fast e Ugl. Tale contratto, viene spiegato attraverso una nota, recepisce quanto già contenuto nei precedenti accordi sottoscritti negli anni scorsi e prevede tra le varie cose un solo macchinista alla guida dei treni, una contrattazione aziendale peggiorativa rispetto alle normative nazionali e l’assenza protocolli di intervento e di soccorso per i possibili incidenti o malori al macchinista durante la guida.

E’ previsto inoltre un aumento dell’orario di lavoro medio settimanale a 38 ore, l’aumento dell’orario giornaliero a 10 ore, l’aumento di quello notturno a 8 ore e una riduzione delle ore di riposo settimanale che determina un aumento del carico di lavoro corrispondente a 15 giornate lavorative in più all’anno. Il periodo di riposo giornaliero tra un turno e l’altro è inoltre stato ridotto a 11-14 ore.






Tags:

Lascia una risposta