Sei lesbica non puoi donare il sangue

30 ottobre 2011 18:140 commentiDi:

E’ la denuncia fatta da una donna di 39 anni, Licia Marchesi, che ieri mattina si è recata al centro trasfusionale del Policlinico Umberto I di Roma e dopo essere stata sottoposta ad una serie di domande al fine di poter donare il sangue si è sentita rispondere “Lei non può donare il sangue perchè il suo rapporto sentimentale è considerato a rischio”.

La donna che è residente a Roma è omosessuale e convive con la sua compagna da 4 mesi.


Secondo una delle regole del policlinico di Roma per essere un donatore occorre avere un rapporto stabile da 4 mesi. Per quanto concerne l’omosessualità, non è motivo di esclusione. Tuttavia il medico che l’ha visitata ha emesso tale verdetto.

Licia Marchesi, impiegata presso uno studio commerciale, non si è data affatto per vinta, si è rivolta a un avvocato e non esclude di intraprendere azioni legali per essere stata vittima di discriminazione.

Dure critiche dalle associazioni omosessuali: “Vietare la donazione di sangue ad una persona per il suo orientamento sessuale è una violazione delle norme in materia, in vigore nel nostro Paese”, ha sentenziato Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center e Roberto Stocco, presidente di Arcigay Roma, che ora vogliono fare chiarezza su quanto accaduto.

Ultimo aggiornamento 31 ottobre 2011 ore 19,15






Tags:

Lascia una risposta