Si aggravano le condizioni dei due moldavi investiti dalla metro

24 maggio 2013 09:340 commenti

metro

Un tragico incidente accaduto intorno alle sei e quarantacinque ha scosso la Capitale. A Roma, due persone sono state investite nella stazione Flaminio della metro A.

Stando alle prime ricostruzioni si tratterebbe di due uomini di nazionalità moldava, che sono attualmente ricoverati in condizioni gravissime presso il policlinico Gemelli e presso il policlinico Umberto I.

In base alle prime testimonianze, ancora da accertare, la dinamica dell’accaduto sarebbe la seguente: uno dei due uomini avrebbe spintonato l’altro sui binari e poi sarebbe caduto anche lui proprio mentre il treno della metro A era in arrivo.

In altri termini, proabilmente, si tratterebbe di uno scherzo finito male. Il tutto è accaduto intorno alle sei di questa mattina. Al momento la polizia sta effettuando le proprie indagini. I due moldavi, con ogni probabilità erano amici ma avevano litigato oppure stavano ‘giocando’ a fine serata.

Uno dei due, inoltre, avrebbe subito l’amputazione di un piede.

Immediatamente sono stati sospesi i treni, in maniera tale da permettere ai soccorritori di intervenire. Così, in entrambe le direzioni è stato interrotto il servizio dei convogli tra Battistini e Termini.

Il tragico episodio si aggiunge alla giornata di sciopero di ventiquoattro ore del trasporto pubblico proclamata dall’Unione sindacale di base proprio nella città di Roma.

Tags:

Lascia una risposta