Si guardano i porno in Vaticano?

9 aprile 2013 11:520 commenti

Se confermata, la notizia avrebbe dell’incredibile. All’interno delle mura di Città del Vaticano c’è più di qualcuno che nutre interessi ‘hot’. Lo ha rivelato, mediante uno screen-shot diffuso in rete, Torrent Freak. La foto mostra i download effettuati da alcuni indirizzi IP provenienti dall’interno della Santa Sede. I titoli scaricati sono indice degli interessi nei confronti della filmografia porno? Oppure è solo un errore in fase di download?

Andiamo con ordine: Torrent Freak ha spiegato che il tasso di download nello Stato del Vaticano è uno dei più bassi al mondo. Segno che viene dato rispetto al comandamento del “Non Rubare”. Ma tra i titoli dei film scaricati da alcuni pc presenti in Vaticano vi sono dei film di dubbia provenienza. Oltre ad essi figurano alcuni blockbuster di fama internazionale. Due fatti abbastanza salienti.

Le foto ‘compromettenti’

Scrive Torrent Freak: “Per la scienza abbiamo fatto qualche ricerca sul conto di ognuno di questi titoli, incluso RS77_Episode 01. Ne è venuto fuori che tra le mura Leonine qualcuno nutre degli interessi di nicchia. Non pubblicheremo qui le nostre scoperte, ma sentitevi liberi di fare la stessa ricerca che abbiamo fatto noi. C’è un Comandamento che riguarda questo genere di cose, sicuramente potete immaginarlo”.

A quanto sembra il sito avrebbe anche cercato di mettersi in contatto con qualcuno in Vaticano che fosse in grado di rilasciare una spiegazione. Ma nessuno, incluso il nuovo Papa, sarebbe stato “disponibile”.

Tags:

Lascia una risposta