Siria, aumentano i rifugiati

9 novembre 2012 16:140 commentiDi:

La guerra civile che da molti mesi sta insanguinando la Siria e cha ha fatto molti, troppi morti, sta generando un numero considerevole di rifugiati politici. Il regime di Assad si è dimostrato ferreo in questi mesi, e molti siriani sono costretti a scappare dal Paese per evitare ritorsioni.
Oggi l’UNHCR, l’Agenzia dell’ONU per i rifugiati, ha parlato di 11 mila siriani fuggiti dal Paese nelle ultime 24 ore. L’ultima ondata di profughi si è diretto soprattutto in Turchia dove sono arrivati circa 9 mila persone. Altri mille si sono diretti in un altri due Paesi vicini come il Libano e la Giordania. In generale, il numero dei siriani rifugiati politici è salito a quota 408 mila. Questi sono stati registrati e ricevono assistenza nella regione stando a quando affermato da Panos Moumtzis dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati. Lo stesso Moumtzis, durante una conferenza stampa a Ginevra dopo il Syria Humanitarian Forum delle agenzie umanitarie, ha detto:
“E’ il segnale di una crisi significativa, il prosieguo del conflitto. In Turchia, sappiamo dalla maggior parte dei rifugiati che provengono da Aleppo o Idlib o dalle zone settentrionali. Questa, finora, è la tendenza”.
La guerra quindi non sembra risolversi o trovare una soluzione per una tregua duratura. E il mondo e gli organismi internazionali non riescono a portare una situazione di stabilità nel Paese.

Tags:

Lascia una risposta