Stati Uniti crolla palco durante un concerto

14 agosto 2011 12:410 commenti

Almeno quattro persone sono rimaste uccise e circa 40 sono i feriti, durante un concerto di musica country in Indiana, al Nord degli Stati Uniti, dove il palco è improvvisamente ceduto, sabato sera, sotto gli occhi di migliaia di spettatori.

Apparentemente pare che l’incidente si è verificato a seguito delle forti raffiche di vento che soffiavano nella zona verso le ore 21,00, (ore 3 italiane di domenica mattina).


Stava per concludersi la prima parte dello spettacolo e gli appassionati di musica country attendevano l’entrata in scena del gruppo Sugarland, quando all’improvviso il palco e le tribune hanno iniziato a tremare. La folla si precipitava e si accalcava per poter trovare una via di fuga, mentre la struttura crollava a pezzi sulla gente.

Non sapevo dove si trovasse mia madre – riferisce una sopravvissuta -. mi hanno tirato fuori da là sotto, e non riuscivo a trovare la mia migliore amica. Poi è stata lei a trovarmi e ho trovato anche mia madre”.

Al concerto del duo country Sugarland erano presenti circa 12 mila spettatori.

Secondo gli organizzatori, il bilancio potrebbe essere più pesante. Una tv locale parla di 46 feriti e quattro morti confermati.

I volontari e gli uomini del pronto intervento si sono recati rapidamente sul posto dell’incidente per soccorrere le numerose persone rimaste sepolte sotto le macerie. I feriti sono stati trasferiti presso gli ospedali della regione di Indianapolis.

Ultimo aggiornamento 14  agosto 2011 ore 14,40






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta