Steven Spielberg brilla a Cannes

16 maggio 2013 16:350 commenti

festival-di-cannes

Sotto una pioggia battente è stato inaugurato il Festival di Cannes 2013. Un avvio gelido per la sessantaseiesima edizione, con il flop de “Il grande Gatby” che non riceve applausi in sala dai 2300 invitati speciali.

A trionfare, invece, è Steven Spielberg. Il regista sarà il presidente della giuria e si dice contento di essere a capo della commissione: “Ho sessantasei anni, sono cresciuto con il Festival. Ora aspetto di essere sorpreso ed emozionato dai film in concorso”.

Buona l’accoglienza per Audrey ‘Amelie’ Tautou, alla quale in qualità di madrina spettava il discorso di benvenuto.


In giuria, con Spielberg, ci saranno Nicole Kidman, Christoph Waltz, Ang Lee, Daniel Auteuil, Cristian Mungiu, Vidya Balanle, Linne Ramsay e Naomi Kavase. A loro domenica 26 toccherà attribuire la Palma d’oro e gli altri trofei. I membri della giuria parlano lingue diverse, ma sapranno come capirsi perché come assicura Spielberg “Ad unirci è il linguaggio del cinema.

Poi, un’aggiunta e una nota di merito per la Kermesse che si svolge in Costa Azzurra: “Almeno qui a Cannes la competizione non richiede una campagna politica come all’Oscar. Guarderemo i film, ne discuteremo, decideremo quale premiare. E sulla Croisette è bellissimo assistere alla celebrazione del cinema nelle sue varie forme”.

Spielberg non è di certo nuovo al Festival di Cannes: “Sono venuto al Festival fuori concorso, con E.T. e con Indiana Jones, e mi avevano chesto altre volte di far parte della giuria. Ero sempre impegnato ma quest’anno avevo del tempo libero e, felice, ho accettato”.






Tags:

Lascia una risposta