Tagli alle provincie, ricorso al Tar

8 novembre 2012 16:190 commentiDi:


Le Province italiane dichiarano battaglia contro i tagli stabiliti nella spending review e nella legge di stabilità. È pronto il ricorso al Tar e monta la polemica tra il Ministro della Funzione Pubblica Patroni-Griffi e Antonio Saitta, neopresidente dell’Unione delle province italiane (Upi).
La clamorosa protesta dell’Upi approda all’ipotesi di spegnere i riscaldamenti nelle scuole. È quanto affermato da Saitta che afferma che l’azione:
prende le mosse per protestare contro i tagli di 500 milioni decisi con la spending review.
E sui tagli contenuti nella Legge di Stabilità, l’Upi con Saitta afferma:
Sono molte le Province che stanno facendo ricorsi, bisogna farli perché questi tagli sono insopportabili.
Il Ministro Patroni Griffi risponde riproponendo la linea del governo:
Al neo Presidente dell’Upi, Antonio Saitta, faccio i complimenti per il nuovo incarico e soprattutto gli auguro di avere un comportamento più consono all’Istituzione che rappresenta.
La risposta di Saitta:
Noi chiediamo solo rispetto, non siamo una lobby economica ma un pezzo elettivo dello Stato; i giudizi del ministro Patroni Griffi e del Governo non possono essere di disprezzo verso le Province. Non debbono pesare tanto le dichiarazioni, quanto gli atti assunti dal Governo. Però siamo pronti a chiarire.






Tags:

Lascia una risposta