Terremoto a Ravenna 6 giugno 2012

6 giugno 2012 08:350 commenti

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata questa mattina all’alba in Emilia Romagna. Questa volta però l’epicentro è stato localizzato al largo della costa e ad una profondità di 25.6 km, in prossimità delle località di Ravenna, Cervia e Alfonsine. La scossa, di magnitudo 4.5 della scala Richter, è stata avvertita anche lungo la costa marchigiana, da Pesaro ad Ancona. Secondo le prime informazioni arrivate dalla Protezione Civile, al momento non si registrano danni a persone o cose.

QUANTO DURERÀ IL TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA?


Il prefetto di Ravenna Bruno Corda ha informato che a seguito delle verifiche eseguite sulle piattaforme di estrazione del gas metano non sono stati riscontrati  danni, aggiungendo che la scossa è stata molto breve ma molto intensa e questo ha suscitato tanta paura tra la gente. Il sindaco di Ravenna ha invece segnalato una crepa al liceo classico della città.

COMPRARE IL PARMIGIANO REGGIANO DANNEGGIATO DAL TERREMOTO

Nel corso della notte sono poi state registrate altre scosse di terremoto anche nella Pianura Padana, in prossimità delle zone già colpite dal sisma dello scorso 20 maggio, di intensità inferiore ai tre gradi della scala Richter.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 si è verificata sempre nella notte nel beneventano, con epicentro in prossimità delle località di Benevento, Pietrelcina e Pesco Sannita. Anche in questo caso dalle verifiche effettuate dalla Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.






Tags:

Lascia una risposta