Terremoto tra Calabria e Basilicata 7 settembre 2012

7 settembre 2012 16:030 commenti

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata intorno alle 14:40 di oggi tra Calabria e Basilicata. L’epicentro si è verificato ad una profondità di 8.5 chilometri in prossimità dei comuni di Mormanno e Laino Borgo, in provincia di Cosenza, e del comune di Rotonda, in provincia di Potenza.

Il terremoto è stato chiaramente avvertito dalla popolazione delle località prossime all’epicentro, che in alcuni casi è scesa in strada temendo nuove scosse più violente. Stando ai primi rilievi della Protezione Civile non ci sarebbero danni a persone o cose, tuttavia al momento sono in corso degli accertamenti per scongiurare il danneggiamento di edifici considerati più sensibili, come chiese e palazzi storici.

Quella registrata nel primo pomeriggio, tuttavia, è solo una delle tante scosse dello sciame sismico che e va avanti ormai da più di un anno, durante il quale sono state registrate circa 600 scosse, generalmente con una magnitudo di poco superiore a 2.

 

Tags:

Lascia una risposta