Home / News / TG1 e TG5 multa di 100 mila euro

TG1 e TG5 multa di 100 mila euro

mimun tg5

Una sanzione di 100mila euro ciascuno è stata inflitta al Tg1 e al Tg5, dall‘Agcom, l’Autorità per le comunicazioni, per il forte squilibrio informativo tra le forze politiche, in particolare tra Pdl e Pd.

La multa è stata decisa dopo aver “rilevato il perdurare di un forte squilibrio informativo tra le forze politiche e una marginale presenza delle nuove liste che si sono presentate alle elezioni, in violazione del richiamo già rivolto alle emittenti ad attuare il riequilibrio dell’informazione nei notiziari”.

“L’Agcom dovrebbe impegnare le sue forze per sanzionare alcune trasmissioni che sono un obbrobrio incivile e barbaro, che sono veramente inaccettabili”, ha attaccato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in risposta alle domande dei giornalisti che chiedevano un commento sulla multa decisa dall’Agcom per Rai e Mediaset.

Il leader del Pd Bersani: “Era ora…”. Ma le due reti multate si difendono decise.

La Rai ha annunciato che presenterà un ricorso: “sulla base dei dati dell’Osservatorio di Pavia, che misura i tempi dedicati ai soggetti politici, si rileva un sostanziale equilibrio, nel pieno rispetto delle regole vigenti per le campagne elettorali”.

Mediaset invece si rivolgerà al Tar contro il provvedimento “improvviso e ingiustificato”, in quanto “il tg diretto da Clemente Mimun fa dell’equilibrio informativo un suo punto di forza, sia nei periodi di campagna elettorale sia nella normale programmazione».

Loading...