Home / News / Tg5: Cristina Bianchino ora sta bene e Mimum tranquillizza su ritorno a diretta

Tg5: Cristina Bianchino ora sta bene e Mimum tranquillizza su ritorno a diretta

A tranquillizzare tutti sulle condizioni di salute della bella conduttrice del Tg5 Cristina Bianchino è stato lo stesso direttore del telegiornale della rete ammiraglia di Mediaset, Clemente Mimun. Con un messaggio pubblica su Twitter, Mimum ha affermato che la conduttrice ha avuto un malore nel corso della diretta del Tg5 del 3 gennaio ma è stata immediatamente soccorsa prima dai colleghi e poi dai sanitari intervenuti sul posto. La Cristina Bianchino è stata quindi accompagnata in ospedale per gli accertamenti di rito e dove sarà trattenuta per lo stretto tempo necessario per i controlli del caso.

Chiaramente Mimun non ha fornito delucidazioni su cosa sia avvenuto alla Bianchino, limitandosi ad anticipare che, dopo alcuni giorni di riposo, la sua collaboratrice tornerà sulla sua scrivania per le consuete dirette del Tg5.

Fortunatamente, quindi, le condizioni di salute della Bianchino non sono affatto gravi. Eppure ieri in tanti avevano temuto il peggio non fosse altro per la velocità con cui si sono svolti gli eventi. A nessun telespettatore, infatti, era sfuggito il cambio di conduzione del telegiornale di Canale 5. Dopo l’improvvisa messa in onda di un lungo servizio dedicato al cantante francese Michel Delpech, infatti, dietro la scrivania del Tg5 è scomparsa Cristina Bianchino ed è invece apparso il collega Matteo Berti. Tutto si è quindi svolto durante la messa in onda di un video del cantante francese che, tra l’altro, è venuto a mancare proprio ieri. In quei minuti, infatti, i colleghi dell Bianchino le si sono avvicinati per soccorrerla ed aiutarla e sempre in quegli attimi interminabili, è entrato in studio il personale di soccorso che ha poi portato via la Bianchino. La conduttrice, da parte sua, si è comportata in modo impeccabile fino alla fine. Ne durante i saluti di rito, ne tantomeno nel corso della messa in onda del primo servizio, la Bianchino aveva dato segni di malessere.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *