Tra due killer nasce l’amore

31 gennaio 2012 20:500 commenti

nasce l'amore tra due assassiniUna storia d’amore davvero insolita è nata dietro le sbarre dell’ospedale psichiatrico criminale “Karsuddens”, a Katrineholme, nella regione meridionale della Svezia. Gli innamorati, secondo quanto riportato dal tabloid Expressen, sono infatti due feroci assassini, autori dei delitti più efferati e cruenti che il paese scandinavo ricordi negli ultimi anni.

Lei è Michelle Gustafssonn, meglio conosciuta come la “Donna Vampira”, soprannome con cui è stata ribattezzata a causa delle foto, pubblicate su un blog di sua proprietà, nelle quali  compariva travestita da vampira, munita di coltello e sega elettrica e con tanto di labbra grondanti di sangue. Dalle stesse pagine internet la ragazza annunciava minacciosa anche la sua intenzione di mettere in atto un macabro e folle progetto, consistente nel tagliare la gola ai passeggeri della metropolitana di Stoccolma; piano che fortunatamente non è riuscita a portare a termine poiché prima, nel 2001, è arrivato il suo arresto, con l’accusa di aver ucciso con diverse coltellate un uomo, padre di quattro bambini, atto di cui dice tuttavia di non ricordare nulla.


Ancora più cruenta, se possibile, la storia del suo amato, il “Cannibale di Skara”. Isakin Jonsson, questo il suo vero nome, è stato condannato da un tribunale svedese nel 2011 per aver prima ucciso la sua ex fidanzata, Helle Christensen, per poi decapitarla a mangiarne addirittura alcune parti del corpo. Gesto verso il quale non ha successivamente mostrato alcun pentimento o rimorso, dichiarando a molti giornali di essere arrivato al cannibalismo solo per essere giudicato insano di mente, cosa che si è poi effettivamente verificata.

I due, tra cui la scintilla è scoccata sulla chat di MSN, dovranno però rimandare ancora per lungo tempo il loro progetto di vita matrimoniale e il desiderio di condividere gli hobby che, oltre al passato criminale, hanno in comune: tatuaggi e piercing.






Tags:

Lascia una risposta