Tragico Gp in Malesia muore Marco Simoncelli

23 ottobre 2011 09:530 commentiDi:

Marco Simoncelli il pilota della Honda è morto oggi,  in seguito alle gravi ferite riportate nella rocambolesca caduta, nel secondo giro del Gran Premio della Malesia,  classe Motogp del Gp a Sepang, lo confermano gli organizzatori.

Marco Simoncelli, 24 anni, campione del mondo nel 2008 categoria 250 cc, è caduto a terra e ha perso il casco, mentre due moto che lo seguivano gli sono passate sopra. Una era quella di Edwards, l’altra quella di Rossi, che ai box era terribilmente scosso per la grave perdita, Rossi è un grande amico di Simoncelli.


“Simoncelli è arrivato già in arresto cardiocircolatorio e ha un vistoso segno di una ruota sul collo”, ha dichiarato a Italia 1, il dottor Giuseppe Russo, uno dei componenti dello staff medico del Motomondiale.

La gara è stata sospesa ed è stata esposta la bandiera rossa.

Simoncelli, conosciuto per la sua foga e il suo casco di capelli, aveva azzeccato un’ottima stagione in sella alla sua Honda. Aveva ottenuto due posizioni di punta, in Catalogna e nei Paesi Bassi e il suo migliore risultato l’aveva raggiunto, la scorsa settimana in Australia con un secondo posto.

Ultimo aggiornamento 23 ottobre 2011 ore 11,53






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta