Turista distrugge formazione rocciosa vecchia di 200 milioni di anni [VIDEO]

21 ottobre 2013 10:130 commentiDi:

roccia

La formazione rocciosa che i tre capo boy scout hanno distrutto nella Valle dei Goblin, parco protetto dello stato americano dello Utah, era lì da più di 200 milioni di anni, ma loro sostengono di aver salvato i turisti che verranno dopo di loro da una minaccia imminente.

I tre uomini, dopo aver fatto cadere dal suo alloggiamento la pietra, hanno caricato il filmato su Facebook e ora rischiano una condanna penale. Una copia del video è stata postata su YouTube dal Salt Lake Tribune e mostra una scena di baldoria vertiginosa, non un tentativo di salvataggio di vite umane.

Uno degli uomini, “Glenn,” viene mostrato nel tentativo di spingere una delle formazioni di pietra del parco, note come “folletti”. Quando Glenn non riesce a smuovere la roccia, inizia a dimenarsi, cambia posizione e spinge di nuovo. Pochi secondi dopo il delicato contrafforte che ha tenuto il masso nella sua sede per milioni di anni cede lasciando cadere la formazione rocciosa.


“Abbiamo modificato la Goblin Valley”, dice uno degli uomini dice nel video, sollecitato dalle urla dell’uomo dietro di lui.

“Qualche ragazzino poteva scendere qui e morire”, continua il cameraman. “Glenn gli ha salvato la vita facendo cadere il masso”.

Raggiunto dal Salt Lake Tribune, Glenn Taylor, l’uomo che ha spinto la roccia, continua a sostenere di aver reso un servizio indispensabile per la sicurezza del parco: “Ho messo la mano sulla roccia e si muoveva”, ha detto al giornale. “Mentre eravamo seduti proprio lì abbiamo pensato: se qualcuno si appoggia e la pietra cade c’è il rischio che qualcuno si faccia davvero male, per questo l’ho spinta fino a farla cadere”.

 

 






Tags:

Lascia una risposta