Turiste australiane ferite da una frana alle Cinque Terre

24 settembre 2012 12:200 commenti

Questa mattina in Liguria, nella zona delle Cinque Terre, quattro turiste australiane che stavano passeggiando lungo la celebre Via dell’Amore, tra Riomaggiore e Manarola, sono state travolte da un costone di roccia che si è staccato dalla struttura sovrastante.

Delle quattro turiste australiane che transitavano proprio nel punto in cui è crollato il costone di roccia, tre sono rimaste ferite, di cui due in modo più grave. Una di queste sarebbe stata trasportata all’ospedale San Martino di Genova con l’elisoccorso. Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118, il soccorso alpino e l’elicottero Drago dei vigili del fuoco.

Il sindaco di Riomaggiore, Franca Cantrigliani, ha smentito l’ipotesi circolata successivamente alla frana, e cioè che a causare il crollo potesse essere stato il maltempo. Secondo quanto riferito dal primo cittadino, infatti, a causare la caduta del costone di roccia sarebbe stata la siccità, che a suo avviso è capace di provocare danni proprio quanto le alluvioni. Sono diversi mesi, ha proseguito Cantrigliani, che non piove e per questo motivo dalla parte più alta della montagna si sono staccati dei pezzi di roccia che hanno piegato anche le reti di protezione.

Quel che è certo è che il bilancio avrebbe potuto essere ben più grave, Come ha ricordato lo stesso sindaco, infatti, nel punto in cui si è verificato il crollo passano ogni giorno davvero tante persone.

Tags:

Lascia una risposta