Xi Jinping nuovo presidente Repubblica Cina

14 marzo 2013 13:110 commenti

Il nuovo presidente della Repubblica Popolare Cinese è Xi Jinping. Le votazioni si sono concluse in mattinata. Il nuovo capo di Stato compirà 60 anni tra tre mesi. Ad eleggerlo è stata l’ Assemblea Nazionale del Popolo. La stessa sceglierà domani il nuovo esecutivo, il quale avrà a capo il 58enne Li Keqiang.

Le elezioni di Xi Jinping a capo della Repubblica Popolare Cinese coincidono con l’ultimo step di quello che è a tutti gli effetti un percorso di successione che si tiene in Cina ogni decennio.

Tale processo era iniziato durante il diciottesimo congresso del Partito Comunista, durante lo scorso novembre.


I meriti del Partito Comunista

Per la seconda volta, la successione si verifica in maniera pulita e ordinata, lungi da sgradevoli sorprese. Un chiaro segnale del fatto che i progressi del Partito Comunista nella Repubblica cinese sono accettati di buon grado da tutti.

Progressi che hanno fatto in modo che il Partito creasse dei meccanismi condivisi da tutte le componenti politiche.

La Cina, pertanto, si appresta ad entrare in una nuova e importante fase della sua storia. Lo farà con a capo Xi Jinping.

A sorpresa, il nuovo presidente della Repubblica Popolare Cinese ha deciso che il suo vice sarà Li Yuanchao. Quest’ultimo è considerato un uomo in grado di dar vita a molte riforme e per tale motivo è stato preferito a colui che alla vigilia era il favorito, Liu Yunshan.






Tags:

Lascia una risposta