Anche la Lega lascia il Pdl

29 dicembre 2012 23:000 commentiDi:

La Lega Nord non si alleerà con il Pdl che è sempre più isolato. Su Twitter Alfano scrive che “La discussione con la Lega è ancora in corso. Alcune importanti questioni però non ci convincono e dovrebbero indurci a separare il nostro percorso”. Il Pdl perde ancora qualcosa senza questa alleanza e la sconfitta alle prossime elezioni politiche sembra molto vicina. La sensazione è però che ancora devono essere sparati dei colpi. Berlusconi non è uno che si arrende facilmente e sta studiando sicuramente un piano per cercare di recuperare quei voti che in questo periodo ha perso.


> Berlusconi abbandonato rischia una sconfitta netta

C’è stato un lungo vertice del Pdl in cui si è parlato della strategia da tenere in questa campagna elettorale. Le alleanze non ci sono, a parte con il partito di La Russa che è nuovo e nasce dallo stesso Pdl. La linea sembra quella dell’attacco a Mario Monti e della critica alle tasse con promesse un po’ faciloni di riduzione o eliminazione delle stesse.

Berlusconi aveva parlato di congiura contro il Pdl e aveva detto che se vince proporrà una per esaminare i fatti. Ancora proposte autoreferenziali. Forse sarebbe il caso di proporre qualcosa di reale e serio per il Paese altrimenti c’è il rischio di rimanere ancora più soli.






Tags:

Lascia una risposta