Beppe Grillo caccia Favia e la Salsi

13 dicembre 2012 10:430 commentiDi:

 

 

Beppe Grillo lo aveva detto e alle prole ha fatto seguire i fatti. Due giorni fa il leader del Movimento 5 Stelle aveva detto: “Finché la guerra me la fanno i giornali, le televisioni, i nemici quelli veri va bene, ma guerre dentro non ne voglio più. Se c’è qualcuno che reputa che io non sia democratico, che Casaleggio si tenga i soldi, che io sia disonesto, allora prende e va fuori dalle palle.

 Grillo ai dissidenti dice “Via dalle palle”


Ed ecco quindi le epurazione in perfetto stile Comitato Centrale del Partito Comunista Sovietico. I dissidenti sono fuori dal movimento e non potranno utilizzare il logo. Questi sono Giovanni Favia e Federica Salsi. Queste le parole di Beppe Grillo postate nel suo blog: “Federica Salsi e Giovanni Favia è ritirato l’utilizzo del logo del Movimento 5 Stelle. Li prego di astenersi per il futuro a qualificare la loro azione politica con riferimento al M5S o alla mia figura. Gli auguro di continuare la loro brillante attività di consiglieri”.

 La Salsi, il M5S ha due facce

Favia e a Salsi e avevano partecipato rispettivamente a “Piazza Pulita” su La 7 e a “Ballarò” su Raitre. Favia in un fuori onda criticatava la gestione di casa leggio, mentre la Salsi non avev rispettato l’obbligo di non partecipare alle trasmissioni televisive.

 

 






Tags:

Lascia una risposta