Berlusconi annulla la puntata di Porta a Porta

7 marzo 2012 09:080 commenti

È giallo sulla puntata di Porta a porta che sarebbe dovuta andare in onda questa sera. La registrazione della puntata è stata annullata come annuncia Bruno Vespa in una nota. E non si sarebbe trattato di una puntata qualsiasi: ospite designato della serata sarebbe stato l’ex Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Ma le prime indiscrezioni parlano di una decisione dovuta ai duri scontri all’interno del Pdl. Sembra che per tutta la notte Berlusconi sia stato contattato telefonicamente dal alcuni esponenti del partito che alla fine lo avrebbero convinto a non andare come ospite da Bruno Vespa.

La presenza dell’ex premier avrebbe delegittimato il segretario del partito, Angelino Alfano, deputato dallo stesso Berlusconi. Il piccolo giallo indica comunque che esistono delle spaccature all’interno del Pdl anche perché sembra che la figura di Alfano sia stata strumentalizzata per bloccare una nuova uscita pubblica di Berlusconi.


Lo stesso ex premier, prima aveva detto che ad Angelino mancava il “quid” per guidare il partito, poi si era rimangiato tutto, elogiandolo di nuovo in pubblico. Ma troppi indizi lasciano pensare che le tensioni all’interno del Pdl restino e come.

PROCESSO MILLS, SILVIO BERLUSCONI PROSCIOLTO PER PRESCRIZIONE DI REATO

Non si sa neppure chi abbia realmente contattato Berlusconi per poter invitarlo a disertare la puntata di Vespa, ma è certo che alla fine l’ex Premier è stato costretto a rinunciare alla sua partecipazione.b

Nella nota diffusa da Vespa, il giornalista rende noto che Berlusconi ha rinunciato  alla puntata per par condicio e per “non oscurare Alfano”.

Resta confermato l’invito in trasmissione a Pierluigi Bersani, segretario del Pd, per la puntata del 21 marzo.






Tags:

Lascia una risposta