Berlusconi attacca ancora Monti

27 dicembre 2012 14:190 commentiDi:

 

Berlusconi è ancora in televisione e attacca ancora Monti. Il cavaliere non si ferma, si presenta in quasi tutte le televisioni e vuole fare parlare di sé. In una intervista al Tg4, Berlusconi ha affermato che “L’agenda Monti non è che la continuazione della politica del Governo tecnico, su ispirazione della Germania. Una cura sbagliata, che ha portato ai numeri che conosciamo, con risultati negativi”.

Berlusconi continua quindi, e molto probabilmente strategicamente, ad attaccare la Germania e Monti. E ritorna anche sul suo governo e sulla situazione che ha portato alle sue dimissioni: “Adesso c’è qualcuno che dice che eravamo ad un passo dal baratro: è una retorica fondata sulle menzogne e sulla falsità. L’Italia ai tempi del mio Governo stava bene, era la seconda economia più solida d’Europa. Purtroppo con questa cura dell’austerità, tutto da allora è andato peggio”.


Ha ragione o mente? Ognuno può farsi una sua idea, ma Berlusconi non si ferma e cerca comunque di creare una realtà: “Intanto questa leggenda del burrone ha fatto sì che gli italiani cominciassero ad avere paura del futuro e ha portato a sviluppare una mentalità negativa, che li ha portati a consumare di meno e a non investire più. Questo è stato il primo fattore per avviare la crisi”.

Berlusconi in effetti aveva più volte negato la crisi anche dicendo che i ristoranti erano pieni.

Questa Berlusconi a Uno Mattina ha ripetuto il suo gioco. Ancora attacco a Monti e alla Germania, una strategia da campagna elettorale che sta producendo i suoi effetti.






Tags:

Lascia una risposta