Berlusconi chiede stabilità

27 febbraio 2013 22:280 commenti

Silvio Berlusconi, appreso il definitivo responso delle urne dopo le ultime elezioni, chiede un messaggio di stabilità, che deve arrivare nel minor tempo possibile.

Il Cavaliere ricorda in un videomessaggio che i giorni a venire saranno di riflessione sui futuri scenari politici e sulle proposte per il futuro dell’Italia.

La governabilità, Berlusconi lo dice a chiare lettere, è un valore che non può essere ignorato da nessuna forza politica responsabile”.

Alleanze

Il Cavaliere, più che parlare di alleanze vuole dare la priorità alle cose da fare. Il Parlamento si insedierà il 15 marzo e “Solo dopo aver votato i presidenti ci sarà spazio per le consultazioni del nuovo governo”.


Berlusconi vuole garantire all’Italia un cambiamento della rotta, così da alleggerire la pressione fiscale e ridare fiato alle famiglie e alle aziende.

Una delle priorità è poi quella di aumentare i consumi.

Per noi ogni discorso deve iniziare da qui. Una svolta nella politica economica è un punto irrinunciabile del governo del Paese”.

Impegni

Berlusconi conclude dicendo: Ho assunto con gli italiani l’impegno solenne di realizzare ogni sforzo al fine di rovesciare la politica austera e senza crescita che ci ha inchiodato alla recessione. Ho sentito dei leader parlare di un vago programma: che riguarda la politica, la legalità, le elezioni ma non hanno detto nulla su un tema cruciale come l’economia o le tasse e lo sviluppo: ma dove vivono, se non capiscono che il punto è questo”.






Tags:

Lascia una risposta