Berlusconi prepara il nuovo partito, sarà Forza Berlusconi?

4 ottobre 2014 20:540 commenti

L’ex Cavaliere è deciso a tornare in campo e vuole farlo senza tener conto della crisi che ha interessato il suo partito tra scontri interni, vacuità del programma e calo delle adesioni. In fondo sono i problemi di tutti.

Tutti i partiti in questo momento devono fare i conti con la disaffezione dalla politica di un gran numero di italiani. Devono ricontarsi i democratici che nel giro di un anno hanno perso circa 400 mila iscritti.

berlusconi

> Tesseramento in crisi per il PD di Renzi

Deve fare un po’ di autocritica anche il Movimento 5 Stelle che da cinque anni a questa parte continua a limare la sua identità e perdere i pezzi.


> M5S dalle stelle alle stalle? La crisi dei grillini in piazza

Dovrà ripensare il partito anche Forza Italia che non rappresenta più il centrodestra ma ne è una parte, nemmeno troppo consistente. Silvio Berlusconi in persona starebbe pensando a come rifare il trucco al suo partito. Chi meglio di lui può parlare di lifting? Scherzi a parte sembra che sia in fieri una trasformazione da Forza Italia a Forza Silvio, recuperando la vitalità che arriva dai circoli presenti sul territorio.

L’idea è di portare Forza Italia verso il fallimento tecnico, mettendo in archivio i problemi economici di un partito che non potrà più risanare i suoi conti così com’è. Quindi si dovrebbe procedere alla sostituzione della vecchia guardia con i giovani politici e per rendere tutto più vitale si dovrebbe ricominciare con i club Forza Silvio che in Italia sono circa 6mila. In alcuni casi sono già diventati sedi di partito.






Tags:

Lascia una risposta