Home / Politica italiana / Berlusconi sigla accordo con Lega

Berlusconi sigla accordo con Lega

Avevamo anticipato nella giornata di ieri che Silvio Berlusconi era vicino a siglare l’accordo con la Lega. La notizia ufficiale della nuova alleanza tra il ‘Cavaliere’ e il Carroccio è giunta questa notte.

Durante un’intervista a Rtl 102.5, infatti, è lo stesso Berlusconi ad annunciarlo: “Habemus papam. Questa notte all’una e’ trenta e’ stato firmato un accordo tra noi e il Carroccio. Ho firmato io e per la Lega Nord Roberto Maroni che sara’ candidato in Lombardia, io saro’ il leader moderati. Premier sara’ da decidere ove vincessimo”.

â–ºMorto Luigi Spaventa

Sono dunque molteplici gli aggiornamenti in seguito alla firma della nuova intesa tra Pdl e Lega. Con ogni probabilità lo scenario muterà in base ai risultati e le premesse per assistere a un programma leggermente diverso rispetto agli scorsi anni ci sono tutte.

In primo luogo vengono confermate le voci degli ultimi giorni, in base alle quali non è detto che il candidato Premier sia Silvio Berlusconi in persona. Dalle notizie ufficiali e da quelle giunte dalle fonti più vicine al Popolo delle Libertà si evince infatti che l’assetto gerarchico della Destra che si compatta per contrastare Monti, Fini e Casini è tutto da verificare.

Berlusconi ha più di un’idea: quella più fondata è affidare la leadership ad Angelino Alfano, salito sugli scudi durante l’ultimo anno di campagna elettorale, con Berlusconi Ministro dell’Economia. Naturalmente è tutto da verificare. I giochi non potranno essere fatti prima dell’effettiva vittoria di Pdl e Lega. All’interno di questo scenario la Lega chiederà ovviamente un ruolo di tutto rispetto. Basterà, ad esempio, a Maroni svolgere nuovamente il ruolo di Ministro degli Interni?