Bersani contro Renzi al ballottaggio

26 novembre 2012 11:390 commentiDi:

Come previsto, la disputa per la leadership del centrosinistra sarà tra Bersani e Renzi. Ancora una settimana di confronto e poi il ballottaggio darà il responso.
Prime ipotesi sul risultato delle Primarie Pd
Il grande successo delle primarie del centrosinistra lo dimostra il numero dei votanti. Più di 3 milioni di persone si sono recate alle urne, con code e tanto lavoro per gestire al meglio il tutto.
Lo spoglio continua dopo una notte in cui si sono registrati anche dei problemi. Pierluigi Bersani è al 44,9%, Matteo Renzi al 35,5%, Nichi Vendola al 15,6%, la Puppato al 2,6% e Tabacci all’1,2%. Ancora qualche sezione da scrutinare, in Umbria e a Milano, e poi il quadro sarà completo confermando che il ballottaggio sarà tra Bersani e Renzi. Niente sorprese quindi, ma solo la conferma dei sondaggi che erano stati diffusi nei giorni precedenti.
I risultati del sondaggio Cise sulle primarie del Pd
Nella notte c’è stato un vero e proprio blocco nelle operazioni di aggiornamento dei voti dai seggi. Tra preoccupazione e sospetti le operazioni sono riprese, ma ancora non si ha il dato ufficiale. Migliaia di persone stanno però lavorando gratis per garantire che tutto sia regolare.


Bersani e Renzi allo scontro finale
Polemiche in qualche seggio per i cosiddetti “infiltrati”, persone che hanno in passato hanno votato per il centrodestra che sono andare a votare alle primarie del centrosinistra. L’ultima settimana è impegnativa per Renzi che deve recuperare e non potrà probabilmente contare sui voti di Vendola che dovrebbero andare a Bersani.

 






Tags:

Lascia una risposta