Boom Movimento 5 Stelle

25 febbraio 2013 18:290 commenti

Quando alle 16.10 sono arrivate le proiezioni per il Senato, per la camera bisognerà attendere sino alle 19, la gioia in casa Movimento 5 Stelle è stata incontenibile.

Al momento, infatti, quello di Beppe Grillo si configura come il primo partito italiano con il 25.1%.

Così, come spesso succede in questi casi per quanto concerne il M5S, la rete è esplosa.

Tutti felici sia su Twitter che su Facebook. Si un grido liberatorio che gli attivisti del movimento hanno trattenuto fino all’ultimo e soprattutto nell’ultima ora. Adesso c’è già chi scrive: “Ci prendiamo Roma”, sulle ali dell’entusiasmo. Resta il fatto che a metà pomeriggio, l’incertezza è ancora enorme.

Basti pensare che alle 15.03, i primi dati degli instant poll davano il Movimento Cinque Stelle tra il 16 e il 19%.


Per chi ha seguito la diretta trasmessa sul sito di Beppe Grillo, i sostenitori hanno invitato alla calma, dicendo: “Aspettiamo, i metodi con cui vengono condotti gli instant poll non sono certo ortodossi”.

Ora, su Twitter e su Facebook i grillini esultano, ma si tratta di una gioia ad intermittenza.

Sono nel contempo anche tanti i detrattori. Tra questi menzioniamo coloro che non vedono bene una vittoria del M5s, al punto tale da scrivere: “Se vince Grillo scappo all’estero”.

Intanto sulla chat del blog di Beppe Grillo è atteso un intervento del leader stesso. Per il momento, però, è comparso soltanto un post che recita “L’onestà andrà di moda”. Questo è il titolo, mentre il firmatario è Marcello p, un piccolo imprenditore.

Intanto, Grillo tace. Ma la tensione si taglia col coltello anche nel suo quartier generale.






Tags:

Lascia una risposta