Delusione Monti Scelta Civica Con Monti per l’Italia

25 febbraio 2013 18:360 commenti

Premessa: sono solo i dati delle proezioni. La strada è ancora lunga, ma dopo uno spoglio vicino al 24% è opportuno tirare le somme. O meglio, qualche somma possiamo già tirarla.

Una delle costanti di questa prima parte di spoglio riguarda il boom del Movimento 5 Stelle. Quello di Grillo sembra essere il primo partito in Italia.


La seconda costante di questa prima parte di spoglio, invece, concerne il grande centro guidato da Mario Monti. Il premier uscente, che sta seguendo le elezioni proprio da Palazzo Chigi, aveva fondato Scelta Civica per dare una svolta a un Paese che ha guidato per 13 mesi, prima della sfiducia data dal Pdl.

Per il momento, però, le sue quotazioni sono assolutamente in ribasso.

Monti si pone al 9%. Un deludente nove per cento in Senato.

Stando dunque a questi primi dati, si tratterebbe a tutti gli effetti di una debacle. Pensare che sino ad ora non è stato raggiunto neanche il 10% minimo.

Monti, ha deciso di commentare soltanto dopo le 18 le proiezioni attuali.

Per ora, però, il rischio è alto sia per il Professore che per i suoi alleati. Pare infatti che Fini e Casini, così stando le cose, potrebbero restare addirittura fuori dal Parlamento.






Tags:

Lascia una risposta