Home / Politica italiana / Fini/Montecarlo. Se la casa è di Tulliani mi dimetto. Ma le promesse?

Fini/Montecarlo. Se la casa è di Tulliani mi dimetto. Ma le promesse?

La casa di Montecarlo appartiene a Giancarlo Tulliani. A confermarlo l’inchiesta, avviata dal ministero della Giustizia di Santa Lucia, che attesterebbe le informazioni emerse durante le prime indagini.

La documentazione ufficiale delle autorità caraibiche sarebbe già arrivata alla Farnesina che a breve deciderà se trasmetterla o no al gip di Roma che segue l’indagine in Italia.

Le carte dell’inchiesta, secondo quanto scritto dal Giornale, quindi, sarebbero custodite dal ministro Frattini.

Da Santa Lucia (l’isola caraibica dove sono state create le società offshore utilizzate per acquistare l’appartamento monegasco) arrivano però solo mezze conferme. Il ministro Lorenzo Rudolph Francis contattato dai giornalisti ha solo detto che le “indagini sono concluse”, senza rivelare altro. Comunque se i risultati finali confermano le indagini dell’inchiesta del Giornale, le due società offshore, a cui è stato venduto l’appartamento al 14 Boulevard Princesse Charlotte, di proprietà di An, appartengono al cognato di Fini.

Lui è il “beneficiario effettivo” delle due società Printemps e Timara, quindi anche della casa monegasca. Il fascicolo tra l’altro conterrebbe anche una serie di mail tra i referenti caraibici e Tulliani.

Loading...