Fiorello insultato su Twitter dopo satira su Crimi

27 marzo 2013 18:560 commenti

cancellato l'account su Twitter

Dopo aver visto la foto di Vito Crimi che sembra alludere un sonnellino in aula al Senato da parte del deputato del Movimento Cinque Stelle, il sempre più popolare Fiorello ha deciso di postare su twitter, nello specifico sul suo profilo @edicolafiore, una sorta di video-parodia in cui imita il capogruppo del Movimento 5 stelle.

La video – parodia

Il filmato realizzato da Fiorello, è una parodia che prende in giro bonariamente Crimi. In siciliano, Fiorello dice: “Non dormivo, ero in collegamento telepatico con Casaleggio”.

Una frase che non è stata però presa di buon grado. L’espressione usata da Fiorello ha fatto letteralmente infuriare un sostenitore del Movimento 5 stelle, il quale ha iniziato a insultare pesantemente lo showman proveniente dalla regione insulare.


Gli insulti su Twitter

“ti scagli con chi cerca di cambiare l’Italia. Sei un poveraccio”. Questo il tweet, feroce, rivolto a Fiorello su @edicolafiore.

Lui, senza perdere tempo ha risposto: “Ah, già, dimenticavo! Il divieto di satira sul M5s (brutta o bella che sia)”, un tweet di risposta al veleno, che allude a una situazione di regime non nuova all’Italia per certi versi.

Ma il popolare showman siciliano non si è fermato qui e ha aggiunto in un altro tweet un’altra considerazione, abbastanza secca: “Qualcuno mi spieghi – chiede Fiorello ai suoi follower – perché si può scherzare su tutto (Papa compreso) ma non su Crimi”.

In conclusione una netta presa di posizione su quello che è il Fiore-Pensiero relativo all’oggetto della sua parodia: “Vito Crimi mi piace e mi sta simpatico”






Tags:

Lascia una risposta