Per Grillo si rivoterà entro sei mesi

10 febbraio 2013 18:300 commentiDi:

La situazione politica in vista delle elezioni è più incerta. I sondaggi non possono essere più comunicati, ma gli ultimi mostrano un Partito Democratico in vantaggio, ma un Pdl in recupero. Poi ci sono la Lista Monti, il Movimento 5 Stelle e il partito di Ingroia che stanno aumentando i loro consenso. La situazione potrebbe essere di pareggio, soprattutto al Senato, e comunque di rischio ingovernabilità.

Sondaggi voto elezioni 2013


Beppe Grillo, il leader del Movimento 5 Stelle, ha affermato che secondo lui si tornerà a votare in sei mesi. Il M5S è dato da alcuni sondaggi come la terza forza politica in Parlamento.

Monti e il Pd sono d’accordo?

In un intervista al Il Secolo XIX Beppe Grillo ha detto: “E’ solo questione di tempo: se non facciamo il botto subito, lo facciamo in autunno. Restando così la situazione, torniamo alle urne fra sei mesi”.

La possibilità di un’alleanza di governo tra il centrosinistra e i centristi guidati da Mario Monti non è esclusa e poterebbe portare alla formazione di un governo, ma c’è da considerare cosa ne pensa Vendola, il leader del partito di sinistra Sel.






Tags:

Lascia una risposta