Il procuratore antimafia Grasso si candida con il Pd

27 dicembre 2012 22:150 commentiDi:

 

Il procuratore antimafia Piero Grasso ha deciso di volere scendere in politica. Grasso ha chiesto al Consiglio superiore della Magistratura (Csm) un’aspettativa per candidarsi alle prossime elezioni politiche. Grasso ha scelto di candidarsi nelle fila del Partito Democratico e si attende la risposta del Csm.

A dare comunicazione di questa scelta è stato il Csm attraverso un suo portavoce e la notizia è stata anche data da una fonte del Pd.


Il Csm esaminerà la richiesta di Grasso il 7 Gennaio. Prima sarà la IV commissione e poi il plenum dell’organo di autogoverno della magistratura che si pronunceranno. Le riunioni dei due organi valuteranno la situazione di Piero Grasso e di eventuali altri magistrati che decideranno di candidarsi alle prossime elezioni politiche.

Il portavoce del Csm ha affermato che non ci saranno problemi nel dare il via libera alla candidatura di Piero Grasso. Infatti, il portavoce ha detto che concedere l’aspettativa è un atto dovuto da parte del Csm.

Secondo una fonte del Pd, Grasso ufficializzerà la sua candidatura domani in una conferenza stampa nella sede del partito a Roma dove ci sarà anche il segretario e candidato premier del centrosinistra Pierluigi Bersani. Grasso sarebbe quindi un altro magistrato che entra in politica.






Tags:

Lascia una risposta