La rivincita di Casini e Fini

26 dicembre 2012 22:050 commentiDi:

 

 

 

 

Mario Monti ha deciso, per le prossime elezioni politiche sarà in campo. La sua partecipazione attiva alla campagna elettorale sarà però sul programma, non sulla lista. Il professore ha proposto quindi l’agenda Monti e chi vuole si può legare con il suo programma all’agenda Monti.

Nel discorso di fine anno Monti ha lanciato alcune critiche a Berlusconi, sulla sua posizione e sulla questione dell’Imu. Il senso del discorso è quello di un incontro difficile tra Monti e il Pdl. È probabile quindi che alle prossime elezioni il Pdl possa contare solo su un’alleanza comunque difficile con la Lega.


> Monti rifiuta candidatura per Berlusconi

Il centro, rappresentato dall’Udc di Casini, da Fli di Fini e dal movimento Italia Futura di Montezemolo, è invece sulla stessa lunghezza d’onda di Monti ed ha deciso che appoggerà il programma del professore. Nel prossimo futuro, quindi, potrebbe consumarsi la rivincita di Casini e Fini. I due ex alleati di Berlusconi, considerati dal cavaliere come due grandi “traditori”, potrebbero quindi restare in pista al fianco del professore e sperare di poter avere un ruolo in un eventuale nuovo esecutivo. Il Pdl invece rischia di trovarsi in un posizione isolata e con i sondaggi che non gli offrono molto credito.






Tags:

Lascia una risposta