Le migliori immagini su Napolitano bis

22 aprile 2013 08:220 commenti

n4

Ci sono voluti sei scrutini prima di un voto che ha il sapore del plebiscito. Al termine di alcuni giorni complicati a Montecitorio, Giorgio Napolitano è stato rieletto Presidente della Repubblica. Una decisione che l’attuale capo di Stato, il cui mandato sarebbe scaduto il prossimo 15 maggio, ha accolto di buon grado per non sottrarsi a un dovere morale nei confronti della sua Patria.

La scelta di puntare nuovamente su Napolitano è stata una diretta conseguenza del mancato accordo tra le parti. L’iniziale convergenza di Pd e Pdl su Franco Marini non ha sortito nessun effetto positivo e, anzi, ha messo Bersani in cattiva luce nei confronti di parlamentari e tesserati del Pd.


Il secondo nome proposto dal Pd è stato quello di Romano Prodi, al fine di manifestare il distacco dal Pdl. Questa volta sembrava cosa fatta ma non tutti nel partito hanno accettato la candidatura dell’ex Presidente, che si è fermato con 495 voti e ha sfiorato la scalata al Colle.

Intanto, il popolo della rete (di concerto con il Movimento 5 Stelle), invocava a gran voce il nome del giurista Stefano Rodotà, sostenuto sino alla fine da più parti ma senza successo.

In un clima di confusione totale, ecco l’idea: il “Napolitano-Bis”. Eletto con circa 800 voti, il vecchio/nuovo Presidente è stato il capro espiatorio di una ‘protesta’ infinita per le vie di Roma, soprattutto quelle più vicine ai palazzi della politica.

E anche sul web, le vignette sul ‘Napolitano-Bis’ non si sono fatte attendere.






Tags:

Lascia una risposta