Le scuse di Giorgia Meloni dopo il video Anty-gay dei due candidati Fratelli d’Italia

21 febbraio 2013 13:450 commenti

La notizia della giornata di ieri era principalmente una: due candidati del partito Fratelli d’Italia avevano pubblicato su youtube un video contro i gay, che si configura come una parodia (offensiva) dell’ormai celebre video di Stefano e Federico, i due sposini di New York ospitati anche da Fabio Fazio al festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston, per la cronaca, il bacio tra i due (che compare nel loro video) è stato censurato.

Oggi, invece, è stato censurato anche il video dei due candidati del partito Fratelli d’Italia e i leader di questo Movimento, Guido Crosetto e Giorgia Meloni, hanno deciso di pubblicare a loro volta un video di scuse.


Crosetto e l’ex Ministro delle Politiche Giovanili hanno utilizzato le stesse modalità del video di Stefano e Federico, ovvero i cartelli, sulla base di quanto apparso anche nel video dei due candidati del loro partito.

Sui cartelli esposti da Crosetto e Meloni appare chiaramente un’apologia del loro partito, nonché le più sentite scuse per un video, quello dei due candidati, reputato “Idiota” e fatto da “due cretini”. Un video che, come affermano tramite i cartelli Meloni e Crosetti con in sottofondo un notturno di Chopin, non rappresenta i Fratelli d’Italia e la loro politica.

Ma il video dei due leader è stata anche l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Emerge un po’ di frustrazione per essere balzati agli onori della cronaca soltanto dopo il video incriminato e non per le proposte politiche esplicate negli ultimi mesi.

Infine, il messaggio di Meloni e Crosetto è chiaro: “Votate con la testa e con il cuore”.






Tags:

Lascia una risposta