Marino e la frase sulle droghe [video]

2 ottobre 2014 10:150 commenti

Ignazio Marino, invitato alla trasmissione di Radio2 “Un giorno da pecora”, ha rivelato il suo sogno proibito, che è quello di usare le sostanze stupefacenti. Se per ora non ne ha fatto uso è soltanto perché ha paura dei risvolti medici.

20140905_m5

Ignazio Marino fa propaganda alle sostanze stupefacenti e questa cosa non piace proprio per niente al suo predecessore Alemanno e agli altri esponenti del centrodestra. In effetti la dichiarazione del sindaco di Roma, anche se inserita all’interno di un contesto scherzoso, è stata reiterata in più salse fino a convincere tutti gli ascoltatori che Marino sia a favore delle droghe, almeno quelle leggere.

A Sabelli e Lauro, conduttori di Un giorno da pecora, Marino dichiara che è molto attratto da tutte le sostanze stupefacenti anche se non ne ha mai utilizzata nessuna per paura dei risvolti medici. In più ha rivelato che vedendo il batterista dei Rolling Stones a 75 anni, suonare con tanta energia, lo mette in imbarazzo davanti ai figli cui si trova a dire di non drogarsi.


Un ragionamento un po’ tortuoso quello del Sindaco di Roma: in fondo se i Rolling Stones piacciono a lui non è detto che piacciano ai giovani e non è detto che i giovani abbiano la necessità di drogarsi per diventare come i Rolling Stones o per suonare senza interruzione davanti a non so quante persone.

 

L’amore per le droghe di Marino, però, non è importante quanto l’annuncio un po’ prematuro di ricandidarsi alle elezioni del 2018. Intanto, sul web si scatenano polemiche e ironia. Di seguito la puntata di Un giorno da pecora con l’inedita versione di Marino barbuto.






Tags:

Lascia una risposta