Monti parla di “salire” in politica

26 dicembre 2012 22:090 commentiDi:

Mario Monti ne fa una questione di parole e non solo. Negli ultimi periodi ci si è chiesti se Monti decidesse di scendere in politica. Monti ha atteso che le Camere venissero sciolte dal Presidente della Repubblica Napolitano e poi ha deciso di esserci, ma non di scendere in politica, ma di “salire”.

Il professore vuole parlare di programma e cerca alleanze sulla possibilità di dare continuità alla sua linea politica. Ora, su Twitter, Monti parla e afferma: “Insieme abbiamo salvato l’Italia dal disastro. Ora va rinnovata la politica. Lamentarsi non serve, spendersi sì”. Poi ancora “Insieme… saliamo in politica”.


Monti cerca di riunire più forze politiche sulla sua “Agenda per l’Italia”, che racchiude programmi e principi che sono in linea con il suo governo. L’obiettivo è quello di dare continuità ad una politica di tipo europeista, fatta si di sacrifici, ma che ha una visione responsabile volta a salvare l’Italia e l’Europa dal rischio fallimento, economico ma anche politico.

> Gli attacchi di Berlusconi da stratega o vulnerabile?

Monti è disponibile ad un eventuale incarico di primo piano nella politica italiana se verrà chiamato in causa. Lo ha confermato dopo averlo affermato nel discorso di fine anno. Poi il professore ha fatto delle telefonate di cortesia. Bersani, Casini e anche Berlusconi sono stati chiamati da Monti.






Tags:

Lascia una risposta