Napolitano contro lo scioglimento anticipato delle Camere Sommario

6 dicembre 2012 20:340 commentiDi:

 

 

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano interviene sulla questione dell’eventuale caduta del governo Monti parlando ai partiti politici. Il Pdl si è astenuto dalla votazione del decreto sviluppo, come anticipato al Senato da Gasparri, e sembra che Berlusconi voglia avvertire il governo su un appoggio non più scontato ma legato a diversi fattori tra cui l’election day.

Berlusconi stacca la spina al governo Monti?

Il Pd ha chiesto al Presidente del Consiglio Mario Monti di salire al Quirinale. Il Presidente Napolitano ha invece fatto capire di volere evitare lo scioglimento delle Camere prima del tempo previsto ed ha parlato della tenuta istituzionale dell’Italia.


Napolitano ha parlato in occasione di un discorso ai sindaci dell’Anci in Campidoglio. Il Presidente ha affermato che bisogna “evitare una convulsa conclusione della legislatura”. Poi ha detto che sono “solo tensioni pre-elettorali” e ha chiesto ai politici di esaminare i provvedimenti ancora in aula e che si trovi un accordo nel ritenerli inderogabili.

In effetti, un’eventuale caduta del governo Monti potrebbe lasciare in sospeso dei provvedimenti importanti. C’è da trovare un accordo sulla legge elettorale su cui si sta giocando la partita politica di questo periodo.

Intanto qualche deputato importante del Pdl critica il mancato appoggio del partito al governo Monti. Tra questi Frattini, che ha dichiarato di volere ancora appoggiare il governo.

 

 






Tags:

Lascia una risposta