Napolitano chiarisce su Monti e dopo Monti

23 novembre 2012 15:400 commentiDi:

Il Presidente Napolitano interviene sulla questione politica del momento legata al futuro di Mario Monti. Cosa farà Monti? Si candiderà, non si candiderà, uscirà dalla politica…

Qualche giorno fa sembrava profilarsi l’ipotesi di Monti come leader di un nuovo centrodestra, con Casini e Montezemolo in appoggio, ma la soluzione non è facile da trovare.

I moderati in cerca di casa e leader


I moderati cercano Monti come leader e lavorano a un Monti bis, magari con la legittimazione popolare attraverso il voto, mentre il Pd ha detto che non vuole un altro governo Monti. C’è una situazione di attrito e un gioco strategico in atto sul futuro dell’Italia, e oggi Napolitano ha cercato di fare chiarezza.

Napolitano ha inizialmente detto che Monti non si può candidare al parlamento in quanto già senatore a vita:

“Come si sa, non si può candidare al Parlamento perché è già parlamentare: questo non è un particolare da poco, qualche volta lo si dimentica. Quindi, non può essere candidato di nessun partito, e non può essere comunque, in quanto persona, candidato al Parlamento”.

Per Napolitano, quindi, Monti non si candiderà, ma sarà a disposizione del nuovo Presidente della Repubblica al momento delle consultazioni per la creazione del governo. Monti sarebbe quindi a disposizione per “chiedergli un parere, un contributo, un impegno” ha detto Napolitano.

 






Tags:

Lascia una risposta