Nuove tasse su alcool e cibo spazzatura

30 dicembre 2011 10:320 commenti

Il governo ha bisogno di recuperare fondi per l’edilizia sanitaria, in modo da poter finanziare la costruzione e l’ammodernamento di alcune strutture ospedaliere quindi verranno introdotte a breve nuove tasse. Dalle prime informazioni pare che il ministro della Salute voglia imporre nuove regole su ticket, esenzioni, rimodulazione dei tetti per la spesa farmaceutica e aggiungere una nuova tassa sull’alcool e il cibo spazzatura.

Al momento non è stato ancora confermato nulla, ma tutto quello che vi riportiamo è contenuto in una bozza inviata dal ministero della Salute alle Regioni in vista del tavolo per il Patto per la Salute in cui si fa presente che alcuni cibi oltre a danneggiare gravemente la salute del cittadino incidono pesantemente sulle casse dello Stato.


Nella bozza viene trattato in modo approfondito il tema del fabbisogno e del finanziamento, infatti si fa riferimento ad una manovra prevista per luglio 2012 di 2,5 miliardi per il 2013 e 5 miliardi per il 2014 e si spiega che un modo possibile per recuperare fondi c’è l’ipotesi di una tassa di scopo su tutti gli alcolici e i così definiti junk food.Per abbassare le spese della sanità dovranno essere chiusi o riconvertiti tutti i piccoli ospedali entro il 31 ottobre 2013 attuando dei piani di rientro previsti dalla legge, mentre i tetti della spesa farmaceutica verranno rimodulati in due tetti. Nel primo caso si cercherà di abbassare dall’13,3% al 12,1% la farmaceutica territoriale per innalzare dal 2,4% al 3,6% quello per la farmaceutica ospedaliera.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta