PD tra Casini e Vendola

5 novembre 2012 19:500 commentiDi:

Le elezioni politiche in Italia si avvicinano e il gioco delle alleanze comincia farsi serio. In attesa delle scelte di Berlusconi, che tra passi indietro e passi avanti potrebbe sfoderare il solito colpo a sorpresa, a sinistra il gioco è particolarmente interessante. Data l’inconciliabilità tra Casini e Vendola, Bersani e il PD si troveranno probabilmente a fare una scelta fondamentale per puntare a governare l’Italia.


Con Di Pietro che appare fuori gioco, affossato dalla realtà emersa a Report e attratto da Grillo, e fuori dalla coalizione di centro sinistra, oggi è Vendola a dare una scossa all’alleanza. “Bersani scelga tra me e Casini” ha affermato il leader di SEL. Dal canto suo, Bersani dice che non è tempo di buttare qualcuno dalla torre e che la partita delle alleanze e ancora tutta da decidere, magari in attesa di un accordo sulla legge elettorale.

Intanto il test in Sicilia è andato bene, con l’asse PD-UDC che è risultato vincente. Ma le questioni locali non sempre si ripropongono con le stesse condizioni a livello nazionale.

E poi c’è la data del 25 Novembre, la questione della leadership con Renzi è tutta da giocare. Intanto Bersani afferma che in un eventuale esecutivo di centrosinistra Renzi potrebbe essere un Ministro.






Tags:

Lascia una risposta